Smettere di fumare

Smettere di fumare è difficile e richiede un’enorme forza di volontà. La maggior parte di chi fuma vorrebbe smettere, anche se spesso non lo ammette apertamente. Smettere di fumare non solo potrà salvarti da una morte prematura, ma ti farà anche risparmiare più di 2000 euro all’anno.

La dipendenza da sigaretta è una delle più sottovalutate perché – diversamente da altri tipi di dipendenza – non provoca effetti sociali o emotivi particolarmente gravi. Ma diversi studi dimostrano che fumare è molto più dannoso dell’alcolismo.

La dipendenza da nicotina si sviluppa molto velocemente e purtroppo è permanente. E’ associata al rilascio di dopamina, che stimola fortemente l’attività del sistema dopaminergico. Poiché una regolare modificazione della normale attività di diversi centri del cervello influisce su diverse funzioni cognitive, come memoria ed emozione, l’astinenza da nicotina può provocare una serie di sintomi, come agitazione, sonnolenza o anche depressione.

Studi recenti hanno dimostrato che il livello della dipendenza può dipendere anche da fattori genetici. Gli individui geneticamente predisposti possono sviluppare dipendenza molto più facilmente e per loro è più difficile smettere.

Per determinare se sei dipendente dalla nicotina, verifica che almeno tre delle seguenti affermazioni siano per te vere:

  • Hai spesso forte desiderio ad accendere una sigaretta
  • Hai provato più volte a smettere senza successo
  • Fumi nonostante la disapprovazione di famiglia e amici
  • Sei aggressivo/a nei confronti di persone che ti fanno notare le conseguenze negative del fumo
  • Quando non fumi per periodi prolungati, avverti sintomi da astinenza
  • Noti una crescente tolleranza alla nicotina, e fumi sempre più sigarette al giorno
Champix

Champix - without prescription

Il Champix è un farmaco specificamente formulato per supportare il trattamento della dipendenza da nicotina. E’ disponibile solo su prescrizione ma è comunque possibile acquistarlo dalla nostra clinica online dopo una consultazione con un nostro specialista. Dopo aver esaminato lo stato di salute del paziente, il medico rilascerà una prescrizione per il Champix che sarà presa in consegna da una farmacia la quale spedirà velocemente il farmaco all’indirizzo indicato dal paziente.

Product details Buy now!

Se può essere di consolazione, vale la pena far notare che la dipendenza da nicotina è di natura prevalentemente psicologica, quindi si può interromperne l’assunzione senza necessità di ricovero. Purtroppo, però, anche dopo aver smesso di fumare, il desiderio di accendere una sigaretta può riapparire in qualsiasi momento. E’ per questo che, senza la giusta attitudine, un trattamento puramente farmacologico non sarà sufficiente.

E’ vero: ci sono tante persone che sono riuscite a smettere di fumare una volta per tutte semplicemente decidendo di farlo. Ma nei casi di dipendenze più gravi una cosa del genere è quasi impossibile. Per fortuna esiste un innovativo prodotto farmacologico che si è rivelato il più efficace alleato nella lotta alla dipendenza da nicotina. E’ il primo rimedio contro il fumo a non contenere nicotina o altri stimolanti. Il Champix è un farmaco attentamente formulato dai migliori farmacologi e chimici del mondo. E’ disponibile solo su prescrizione e la terapia dovrebbe durare almeno 12 settimane. Se per qualunque motivo non si avesse accesso a un medico, si può ordinare il Champix sul nostro sito. Offriamo una consultazione online gratuita con un medico. In questo modo il nostro specialista potrà valutare il vostro livello di dipendenza da sigaretta, offrendovi delle istruzioni su come utilizzare il farmaco e indicando il giusto dosaggio. Dopo il rilascio, la prescrizione sarà eseguita da una farmacia di base a Londra e sarà quindi inviata all’indirizzo indicato dal cliente.

Le conseguenze del fumo

Fumare accorcia la vita di circa 20 anni. La dipendenza da nicotina fa vittime ogni anno: solo in Europa più di 650.000 fumatori muoiono per cause derivanti dalla dipendenza da nicotina. Le cause più comuni di queste morti sono il cancro e le trombosi venose o arteriose. Solo pochi fumatori, inoltre, si rendono conto che la loro dipendenza non rappresenta solo un problema per se stessi: fumare quando si è tra amici o in famiglia espone i nostri cari agli effetti letali del fumo passivo. Molti esperti ritengono che il fumo passivo sia perfino più dannoso, perché si stanno inalando prevalentemente i residui della combustione, di natura cancerogena.

L’inalazione regolare del fumo da sigaretta può provocare non solo il cancro del polmone, ma anche della laringe, dell’esofago, della vescica, dello stomaco, della cervice o del pene. Inoltre il fumo contribuisce allo sviluppo di arteriosclerosi, ulcera peptica, cataratta o anche infertilità. Le fumatrici vorranno sapere che il fumo colpisce anche la pelle, rendendola grigia, anossica e facendola invecchiare al doppio della velocità.

Gli uomini, invece, saranno particolarmente inorriditi nel sapere che il fumo espone al rischio di sviluppare impotenza. Le sostanze presenti nel fumo da sigaretta penetrano nel sangue e provocano diversi cambiamenti di natura patologica, come l’abbassamento di pressione. A causa di un afflusso di sangue minore al pene, l’erezione è debole o assente. Inoltre possono verificarsi dei danni al livello del tessuto endoteliale, responsabile della produzione di monossido di azoto, che a sua volta agisce come attivatore dell’erezione. Questo comporta una diminuzione della secrezione di cGMP, responsabile del rilassamento dei muscoli lisci del pene e quindi della dilatazione dei vasi sanguigni. Se non avviene questo rilassamento i vasi sanguigni non si dilatano, riducendo il volume di sangue che può affluire al pene. Tutti questi effetti risultano nella perdita di erezione o nell’incapacità di mantenerla.

La composizione del fumo da tabacco

Il contenuto del fumo da sigaretta è talmente complesso che è impossibile illustrarlo in maniera esauriente. Diversi studi hanno dimostrato che il fumo da sigaretta contiene oltre 4000 sostanze chimiche. Come si può immaginare, nessuna di queste ha effetti benefici: al contrario, tutte contribuiscono a una lenta distruzione dell’organismo. I componenti del fumo da sigaretti presenti in concentrazioni più alte, sono:

  • La nicotina: un intossicante che assume la forma di liquido oleoso. Non ha solo un effetto stimolante ma ha anche un influenza neurotossica sui gangli. E’ stato dimostrato che la nicotina è assai più dannosa di molte sostanze illegali. Non solo causa malattie cardiovascolari, ma contribuisce anche allo sviluppo del cancro.
  • Monossido di Carbonio (CO): un gas che provoca un’ipossia permanente dell’organismo. E’ il prodotto di ossidazione incompleta. Si lega fortemente ai globuli rossi del sangue, inibendo il trasporto dell’ossigeno agli organi principali e ai tessuti del corpo.
  • Nitrosammine: composti organici che esibiscono forti attività cancerogene, teratogene, ed embriotossiche.
  • Acido cianurico: il cianuro è un veleno estremamente pericoloso che può causare la morte in pochi secondi se preso in dosi da almeno 50-60 mg. Fumare regolarmente vuol dire avvelenarsi lentamente ma inesorabilmente, fino alla morte.
  • Mercurio: il vapore di mercurio è altamente tossico per il sistema nervoso centrale. Può causare crisi epilettiche e problemi di memoria.
  • Piombo: un potente veleno che influisce fortemente sul regolare funzionamento del sistema cardiovascolare.
  • Cadmio: provoca enfisema e cancro. Anche dopo aver smesso di fumare, la sua presenza nell’organismo può persistere fino a 10 anni.
  • Fenolo: una sostanza chimica estremamente pericoloso a causa dei suoi effetti corrosivi sulle mucose. Questa sostanza è particolarmente tossica sul sistema nervoso.

Alcuni di questi composti sono visibili direttamente sulle mani e sui denti dei fumatori. Purtroppo molti di essi si depositano invece anche sui polmoni, sui bronchi, sui reni e sul fegato, dai quali potrebbero non essere mai più rimossi.

In che modo si può smettere di fumare?

Si può credere che smettere di fumare sia facile: basta smettere di farlo. Ma chiunque abbia mai avuto dipendenza da nicotina e ha provato a resistere alla tentazione di accendere un’altra sigaretta, sa bene quanto sia difficile. Il corpo, deprivato della regolare dose di sostanza intossicante alla quale si è abituato, esprime il suo bisogno di una nuova dose inducendo sintomi spiacevoli, come fame, sbalzi d’umore, insonnia, aggressività e depressione.

E’ per questo che molte persone che decidono di combattere questa dipendenza sentono la necessità di ricorrere a specifici preparati farmacologici sviluppati per aiutare a smettere di fumare. Si può scegliere tra diversi tipi di prodotti, come compresse, cerotti, e gomme da masticare contenenti nicotina. Alcune compagnie offrono delle sigarette elettroniche che contengono una quantità minore di sostanze dannose. Purtroppo tutti questi rimedi contengono nicotina ed è difficile combattere una dipendenza se si continua a fornire al corpo la sostanza stessa da cui si è dipendenti.

L’unico farmaco privo di nicotina che offre un grande aiuto nella lotta contro il fumo, e la cui efficacia è stata dimostrata in diversi test clinici, è il Champix. Questo preparato non contiene alcuna sostanza che dia dipendenza, e i suoi effetti sono a lungo termine.

Naturalmente, oltre al farmaco, una lotta efficace alla dipendenza da nicotina non può fare a meno di una buona dose di perseveranza, di grande forza di volontà e del sostegno dei propri cari.

Il primo passo per smettere di fumare consiste nel formulare chiaramente le proprie intenzioni di farlo. Alcuni ricercatori della University College di Londra hanno analizzato i casi di oltre 2000 persone. I risultati dimostrano che se la decisione di smettere di fumare è spontanea, le possibilità di successo raddoppiano. Poi è necessario rimuovere le sigarette dall’ambiente domestico e aerare bene l’abitazione. Se si avvertono sintomi d’astinenza come l’irritabilità, si può concentrare la propria attenzione sull’esercizio fisico, che è di grande aiuto per smettere di fumare. L’attività fisica aiuta a liberarsi da stress e tensioni grazie al rilascio di endorfine e serotonina, gli ‘ormoni della felicità’, che migliorano l’umore ed eliminano i pensieri di natura depressiva.

Si può acquistare il Champix online?

Come dimostrato da diversi test clinici, il Champix è un farmaco efficace che può aiutarti a smettere di fumare una volta per tutte. E’ il primo farmaco sviluppato a questo scopo che non contiene nicotina e che già dalla prima assunzione aiuta a combattere la dipendenza. Il Champix è disponibile solo su prescrizione. Tuttavia, è comprensibile che non è sempre possibile avere accesso a un medico. In queste situazioni, si può ricorrere all’acquisto online. La nostra clinica online ha a disposizione questo innovativo farmaco. Al momento dell’ordine, si richiede al paziente di compilare il questionario medico che andrà a sostituire il consulto medico vero e proprio. Il nostro medico esaminerà ogni caso specifico e determinerà se il paziente abbia effettivamente bisogno del Champix per smettere di fumare. Se non si rilevano controindicazioni, il dottore rilascerà una prescrizione che sarà automaticamente presa in consegna da una farmacia di nostra collaborazione. Tutti i medicinali sono contenuti in pacchi ben protetti e discreti e inviati senza costi di spedizione. Il pacco dovrebbe giungere a destinazione entro 24-48 ore.